FELICITA'

La felicità è un sentimento segreto, esclusivo, inquisitorio, dolcissimo e supremamente crudele.

Vi si sta arroccati come in un palazzo di ferro e cemento, dalle grandi vetrate;

nello stesso tempo è un riflesso sull’acqua che non solo la brezza, ma l’ombra di un passante può alterare….

La felicità non si narra.

Si può appena, come la pioggia scorrendo a rivoli sui vetri traccia e cancella delle figurazioni,

annotare i momenti salienti che ci consentono di intravederla.

E un’altra cosa so della felicità: che essa è muta.

Vasco Pratolini

Felicità

L'ANGOLO DELLA POESIA...e non solo...

E' dolce primavera

Alla selve, alle foglie dei boschi è dolce primavera;
a primavera gonfia la terra avida di semi.
Allora il Cielo, padre onnipotente, scende
Con piogge fertili
E accende ogni suo germe. Gli arbusti risuonano
Del canto degli uccelli, i prati rinverdiscono.
E i campi si aprono: si sparge la tenera acqua;
ora al nuovo sole si affidano i nuovi germogli.

                                         VIRGILIO