VACANZE D'ESTATE

L’estate è una filastrocca 
per muovere i piedi e la bocca.
L’estate è una cantilena
per fare con gli amici una catena.
L’estate è una ninna nanna
per dormire nella capanna.
L’estate è un ritornello
per fare insieme i salti nel ruscello.
L’estate è una canzone
per fare cantare insieme le persone.

Roberto Piumini

 

 

DIRITTO AL GIOCO

L'ANGOLO DELLA POESIA...e non solo...

 

 

E' dolce primavera

Alla selve, alle foglie dei boschi è dolce primavera;
a primavera gonfia la terra avida di semi.
Allora il Cielo, padre onnipotente, scende
Con piogge fertili
E accende ogni suo germe. Gli arbusti risuonano
Del canto degli uccelli, i prati rinverdiscono.
E i campi si aprono: si sparge la tenera acqua;
ora al nuovo sole si affidano i nuovi germogli.

                                         VIRGILIO